Carugate, arrestata donna su mandato di cattura internazionale

Si nascondeva a Vimercate in un rifugio da film la donna arrestata sabato sera nel parcheggio dell'Ikea Aveva compiuto truffe con carte di credito clonate. I giudici rumeni l'avevano condannata a dieci anni

N.M.L. ,  donna rumena nata nel 1968 domiciliata a Vimercate e nullafacente è stata arrestata sabato sera dai Carabinieri nel parcheggio del centro commerciale Ikea di Carugate.  Dai controlli effettuati dai militari sulla donna pendeva un mandato di arresto europeo dovuto a una condanna a dieci anni per truffa  con carte di credito clonate rimediata nel suo paese.  Il provvedimento era stato emesso nell'agosto 2007.

La donna si nascondeva in Italia in una stanza ricavata nella villetta di una connazionale: l'accesso alla stanza era protetto, come nei film, da una libreria semovibile. La complice, D.C, è stata denunciata per favoreggiamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Madre e figlia morte in casa, la Procura chiede la scarcerazione di Paolo Villa

  • Economia

    Da Curno alla Brianza, Mediaworld chiude la sede centrale: trasferimento per 500 dipendenti

  • Cronaca

    Misterioso furto all'ospedale di Desio: dalle casse spariscono 3000 euro

  • Eventi

    Il Tomorrowland sbarca in Italia: al Parco di Monza lo storico festival di musica elettronica

I più letti della settimana

  • La passione per il pallone e la partita più difficile: il sorriso di Filippo si è spento

  • Morto Alessio Messina, lutto per la scomparsa del Presidente della Croce Rossa

  • Ecco il catalogo delle bici trovate sul tetto del capannone a Cinisello: come recuperarle

  • Si toglie la vita a 31 anni ma qualcosa non torna: si indaga sul suicidio di Claudio

  • Usa il lampeggiante della polizia per saltare la coda in auto: denunciato 34enne

  • Dramma a Muggiò, morta una donna di 84 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento