Carugate, arrestata donna su mandato di cattura internazionale

Si nascondeva a Vimercate in un rifugio da film la donna arrestata sabato sera nel parcheggio dell'Ikea Aveva compiuto truffe con carte di credito clonate. I giudici rumeni l'avevano condannata a dieci anni

N.M.L. ,  donna rumena nata nel 1968 domiciliata a Vimercate e nullafacente è stata arrestata sabato sera dai Carabinieri nel parcheggio del centro commerciale Ikea di Carugate.  Dai controlli effettuati dai militari sulla donna pendeva un mandato di arresto europeo dovuto a una condanna a dieci anni per truffa  con carte di credito clonate rimediata nel suo paese.  Il provvedimento era stato emesso nell'agosto 2007.

La donna si nascondeva in Italia in una stanza ricavata nella villetta di una connazionale: l'accesso alla stanza era protetto, come nei film, da una libreria semovibile. La complice, D.C, è stata denunciata per favoreggiamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Botte a un uomo per le sigarette, arrestato: a dicembre era stato vittima di un pestaggio

  • Cronaca

    Cerca di vendere droga ai carabinieri, arrestato 22enne a Monza

  • Incidenti stradali

    Incidente a Seregno, tamponamento tra due auto: in via Colzani arriva l'elisoccorso

  • Cronaca

    "Il prete fa business con il sindaco?": le Iene a Brugherio per la vendita dell'oratorio Maria Bambina

I più letti della settimana

  • Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Blitz di carabinieri e finanza al raduno di appassionati di tuning: identificati in 300

  • Omicidio a Bovisio Masciago, spara e uccide la moglie in strada: morta Valeria Bufo

  • Ha un arresto cardiaco mentre guarda la tv: salvata da Mirko, suo figlio di 14 anni

  • Pensionato cade in casa e muore, il corpo senza vita ritrovato dopo due settimane

  • Tragedia sulle strade della Brianza, cade dalla moto e muore: la vittima è un uomo monzese

Torna su
MonzaToday è in caricamento