Carugate, arrestata donna su mandato di cattura internazionale

Si nascondeva a Vimercate in un rifugio da film la donna arrestata sabato sera nel parcheggio dell'Ikea Aveva compiuto truffe con carte di credito clonate. I giudici rumeni l'avevano condannata a dieci anni

N.M.L. ,  donna rumena nata nel 1968 domiciliata a Vimercate e nullafacente è stata arrestata sabato sera dai Carabinieri nel parcheggio del centro commerciale Ikea di Carugate.  Dai controlli effettuati dai militari sulla donna pendeva un mandato di arresto europeo dovuto a una condanna a dieci anni per truffa  con carte di credito clonate rimediata nel suo paese.  Il provvedimento era stato emesso nell'agosto 2007.

La donna si nascondeva in Italia in una stanza ricavata nella villetta di una connazionale: l'accesso alla stanza era protetto, come nei film, da una libreria semovibile. La complice, D.C, è stata denunciata per favoreggiamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Scoppia un incendio a Seveso, ustioni per un uomo di 84 anni

    • Cronaca

      Incendio in una rimessa alle porte di Monza, venti mezzi devastati dalle fiamme

    • Incidenti stradali

      Frontale tra due auto nella notte lungo la provinciale a Paderno Dugnano

    • Incidenti stradali

      Auto finisce in un campo dopo un incidente, soccorsi in azione a Busnago

    I più letti della settimana

    • Incidente in tangenziale Nord, camion con gasolio si ribalta: traffico in tilt

    • Mamma anatra con i suoi tredici piccoli blocca il traffico davanti alla Villa Reale

    • "Addio piccolo angelo", l'ultimo saluto a Silvia morta a vent'anni a Brugherio

    • Auto resta incastrata nel sottopasso: ventenne prende a calci le auto in sosta

    • Incidente a Carate Brianza, in viale Brianza interviene l'elisoccorso

    • Distrugge vasi, rovescia bidoni e devasta il centro: denunciato un 40enne

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento