Carugate, arrestata donna su mandato di cattura internazionale

Si nascondeva a Vimercate in un rifugio da film la donna arrestata sabato sera nel parcheggio dell'Ikea Aveva compiuto truffe con carte di credito clonate. I giudici rumeni l'avevano condannata a dieci anni

N.M.L. ,  donna rumena nata nel 1968 domiciliata a Vimercate e nullafacente è stata arrestata sabato sera dai Carabinieri nel parcheggio del centro commerciale Ikea di Carugate.  Dai controlli effettuati dai militari sulla donna pendeva un mandato di arresto europeo dovuto a una condanna a dieci anni per truffa  con carte di credito clonate rimediata nel suo paese.  Il provvedimento era stato emesso nell'agosto 2007.

La donna si nascondeva in Italia in una stanza ricavata nella villetta di una connazionale: l'accesso alla stanza era protetto, come nei film, da una libreria semovibile. La complice, D.C, è stata denunciata per favoreggiamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Gabriella uccisa con un colpo di pistola in testa, avviso di garanzia al compagno

    • Cronaca

      Sciopero degli autobus lunedì 12 dicembre, gli orari dello stop a Monza e in Brianza

    • Cronaca

      Torna a casa e sorprende i ladri nell’appartamento: arrestati due albanesi

    • Cronaca

      Tagliate le gomme del sindaco di Ceriano. E’ la quarta volta che i vandali colpiscono l'auto del primo cittadino

    I più letti della settimana

    • Boato nella notte, fanno saltare il bancomat e scappano a mani vuote

    • Tragico schianto dopo la discoteca, morti due uomini: i corpi carbonizzati in auto

    • Donna trovata senza vita in una cava a Cernusco sul Naviglio

    • Si schiantano contro una casa, due persone morte carbonizzate a Seregno

    • Schianto dopo la discoteca, l'auto prende fuoco: due uomini morti a Seregno

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento