Liscia, gassata e quasi gratis. Inaugurato nuovo fontanile a Regina Pacis

Il sindaco ha tagliato il nastro del quarto impianto attivo a Monza di erogazione dell'acqua estratta direttamente dalle falde acquifere di Acsm-Agam. Il distributore è in via Marconcelli, davanti all'Inail.

MONZA – Liscia, gasata, sempre fresca ma, soprattutto, quasi gratis. Anche la zona di via Foscolo ha il suo fontanile, il quarto impianto messo a disposizione di Acsm-Agam spa per l’erogazione di acqua refrigerata direttamente estratta dalle falde acquifere dopo i punti già attivata negli anni scorsi nelle vie Cremona, Iseo e della Birona.

Alla presenza del sindaco Roberto Scanagatti, in via Maroncelli (nel parcheggio davanti alla sede Inail), giovedì 1 agosto è stato inaugurato il nuovo fontanile cittadino dove, muniti di apposita tessera magnetica “Fontanile Card” distribuita da Enerxenia, la società di vendita del gruppo Acsm-Agam, presso la sede monzese di via Canova, è possibile prelevare tutti i giorni dalle 6 alle 24 con le proprie bottiglie l’acqua fresca fino a 30 litri alla settimana che, a scelta, può essere liscia oppure addizionata di anidride carbonica.

Il sistema è dotato di un apposito sistema che chiude i fori di somministrazione dell’acqua quando la fontana non è impegnata, in tal modo si impedisce la manomissione e la contaminazione degli ugelli. E’ un servizio che fa risparmiare sulla produzione di rifiuti grazie al riutilizzo delle bottiglie ma, soprattutto, sui soldi: l’acqua al fontanile viene erogata al costo di 3 centesimi al litro con la garanzia che tutti i parametri chimico e fisici dell’acqua del Fontanile sono periodicamente analizzata e monitorata dal laboratorio di analisi di Acsm Agam.

Poi i parametri di potabilità dell’acqua distribuita sono aggiornati e resi pubblici attraverso il sito internet di www.reti.acsm-agam.it. Le “Fontanile Card” in vendita sono di tre tagli, da 12 euro con validità trimestrale, 24 euro con validità semestrale e 48 euro con validità annuale, e tutte permettono un prelievo massimo di 30 litri alla settimana.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento