Cesano Maderno, spari nella notte contro il Vanilla Cafè

Il titolare del locale dichiara di non aver mai subito minacce. Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Desio. Potrebbe trattarsi di un'intimidazione

I colpi sono stati sparati nella notte tra lunedì e martedì

CESANO MADERNO – Paura al bar «Vanilla Café» di via Manzoni, a Cesano Maderno. Qualcuno ieri notte ha sparato contro le tre vetrine del negozio, mandandole in frantumi.

I colpi sono stati sparati con la complicità del buio della notte, con ogni probabilità da qualcuno che era a bordo di un auto. E che subito dopo è scomparso nel nulla. Uniche tracce rimaste: quindici bossoli sparsi sull’asfalto.

Ora i carabinieri di Desio stanno indagando per capire chi è l’autore di quella che appare come una vera e propria intimidazione. Il titolare del negozio è un commerciante già noto alle forze dell’ordine per reati finanziari. Ma il negoziante ha assicurato di non aver mai ricevuto minacce. Ieri il bar, molto frequentato dai giovani di Cesano Maderno e di Desio, è rimasto chiuso, in attesa di cambiare le tre vetrate.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Picchia la sorella disabile, la tiene in ostaggio in casa per anni e le ruba i soldi: arrestato

    • Cronaca

      Aria irrespirabile, blocco del traffico a Monza e parte della Brianza: tutte le informazioni

    • Cronaca

      Lite centro, si affrontano a suon di pugni e calci per trenta euro: fermati dalla locale

    • Cronaca

      Nasconde 140mila ero in marijuana in cantina: arrestato pregiudicato 25enne

    I più letti della settimana

    • Aria irrespirabile, blocco del traffico a Monza e parte della Brianza: tutte le informazioni

    • Autovelox, iniziata l'installazione dei nuovi tredici trappoloni: quando saranno attivi

    • Incidente a Ronco Briantino, motociclista 25enne si schianta con un'auto: gravissimo

    • Incidente a Cinisello, schianto frontale tra un’auto e un furgoncino: morto un 35enne

    • Lite centro, si affrontano a suon di pugni e calci per trenta euro: fermati dalla locale

    • Maniaco si abbassa i pantaloni in strada e terrorizza due donne in un negozio di Varedo

    Torna su
    MonzaToday è in caricamento