Rischio crolli, chiusa per verifiche la scuola media di Lentate sul Seveso

L'edificio scolastico resterà chiuso fino a venerdì 21 settembre. Lo ha deciso il sindaco

È a rischio crolli la scuola media di Lentate sul Seveso. E per permettere la verifica su tutti i controsoffitti dell'istituto nel pomeriggio di lunedì 17 settembre il sindaco Laura Ferrari ha emanato un'ordinanza urgente che dispone la "sospensione di tutte le attività didattiche, sportive e ricreative nella scuola secondaria di primo grado Leonardo Da Vinci". L'edificio resterà off limits da martedì 18 a venerdì 21 settembre: le lezioni dovrebbero riprendere lunedì 24 settembre.

La decisione di ispezionare tutti i contro soffitti dell'istituto è arrivata dopo il cedimento di una porzione di soffitto avvenuto giovedì 6 settembre in un laboratorio al piano interrato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La preside Rossana Colombo, in una lettera indirizzata a tutti i genitori degli alunni, ha precisato che "non ci sono pericoli gravi, ma è indispensabile procedere ai rilievi affinchè l'intero anno scolastico dei nostri ragazzi si possa svolgere in tutta tranquiillità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento