Violente liti nel locale, chiuso per quindici giorni il "Copacabana"

I carabinieri hanno notificato il decreto del Questore di Milano. Licenza sospesa per due settimane

Foto da archivio

Il Copacabana di Caponago resterà chiuso per quindici giorni. I carabinieri della compagnia di Vimercate hanno infatti notificato il provvedimento disposto dal Questore di Milano relativo alla sospensione della licenza per due settimane.

La decisione è arrivata in seguito alla richiesta presentata dai militari della stazione di Agrate Brianza intervenuti recentemente nel locale per due violenti liti. Lo scorso 13 maggio durante un litigio un ragazzo era stato colpito al volto con un pugno e trasportato in ospedale con una prognosi di un mese. Solo la settimana scorsa, nella notte tra il 18 e il 19 giugno poi, un altro ragazzo è stato violentemente aggredito con una testata. 

La sospensione dell'attività avrà una durata di quindici giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

Torna su
MonzaToday è in caricamento