Irregolarità e carenze igieniche: chiuso club privé a Varedo

Nessun contratto per i dipendenti e cinque ragazze "fantasma"

Un club privé, con tanto di disco pub e ristorante, del tutto sconosciuto al fisco. Il titolare, un 71enne di Lecco, si era "scordato" di fare la dichiarazione di inizio attività, come anche il contratto d’affitto dei locali. Sconosciuto ogni tipo di contratto di lavoro ai dipendenti.

Al piano di sopra del locale, alla periferia di Varedo, sono state trovate anche cinque ragazze, giovanissime e di nazionalità romena. Anche loro erano prive di qualsiasi documento che attestasse un rapporto di lavoro. Quando i militari hanno domandato alle giovani che lavoro facessero, le donne si sono avvalse della facoltà di non rispondere.

I locali sono stati chiusi dai carabinieri di Desio e dal personale dell’Ats dell’Asl di Monza anche perché sono state riscontrate carenze di tipo igienico molto gravi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Contro spacciatori e droga a Monza arriva "Narco", il cane-agente

  • Cronaca

    Rapinano un ragazzino della sua bicicletta e poi scappano

  • Cronaca

    Protesta contro l'arrivo di migranti in Brianza, cittadini in piazza

  • Cronaca

    Investe padre e figlio in tangenziale e scappa: pirata della strada si costituisce

I più letti della settimana

  • Monza: cadavere trovato nel canale Villoresi in via Borgazzi

  • Scavalca e viene travolto dal treno: morto Alessio, papà di un bimbo di nove mesi

  • Coltiva marijuana in casa e aggredisce i poliziotti con i suoi cani: arrestato 25enne

  • Incidente in tangenziale Est, donna fugge dai carabinieri e si schianta contro un'auto

  • Rapina al supermercato a Monza, due uomini armati in fuga con 1600 euro

  • Padre e figlio investiti da auto pirata mentre riparano il camion a bordo strada

Torna su
MonzaToday è in caricamento