Irregolarità e carenze igieniche: chiuso club privé a Varedo

Nessun contratto per i dipendenti e cinque ragazze "fantasma"

Un club privé, con tanto di disco pub e ristorante, del tutto sconosciuto al fisco. Il titolare, un 71enne di Lecco, si era "scordato" di fare la dichiarazione di inizio attività, come anche il contratto d’affitto dei locali. Sconosciuto ogni tipo di contratto di lavoro ai dipendenti.

Al piano di sopra del locale, alla periferia di Varedo, sono state trovate anche cinque ragazze, giovanissime e di nazionalità romena. Anche loro erano prive di qualsiasi documento che attestasse un rapporto di lavoro. Quando i militari hanno domandato alle giovani che lavoro facessero, le donne si sono avvalse della facoltà di non rispondere.

I locali sono stati chiusi dai carabinieri di Desio e dal personale dell’Ats dell’Asl di Monza anche perché sono state riscontrate carenze di tipo igienico molto gravi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • WeekEnd

    Cosa fare a Monza e Brianza nel weekend

  • Cronaca

    Carabinieri sospesi per un anno dopo un arresto: accusati di aver picchiato un ladro

  • Cronaca

    Spacciatore arrestato a Brugherio, in casa 1700 euro e oltre un chilo di droga

I più letti della settimana

  • Omicidio a Bovisio, spara al cuore e uccide la moglie in strada: erano vicini alla separazione

  • Sciopero di 24 ore per i bus di Autoguidovie: mezzi a rischio venerdì 20 aprile

  • Omicidio a Bovisio Masciago, spara e uccide la moglie in strada: morta Valeria Bufo

  • Bullismo a scuola, la lettera di una bambina ai compagni: "Lasciatemi stare vi prego"

  • Ha un arresto cardiaco mentre guarda la tv: salvata da Mirko, suo figlio di 14 anni

  • Incidente a Villasanta, perde il controllo dell'auto e investe un gruppo di ciclisti

Torna su
MonzaToday è in caricamento