Preso il rapinatore che zoppica: a incastrarlo è stato proprio il suo modo di camminare

A Cogliate

Ha fatto di tutto per non passare inosservato. E c’è riuscito, facendosi anche arrestare dai carabinieri di Desio. E’ finito in cella per rapina un 29enne di Saronno.

Mercoledì il giovane ha rapinato la farmacia centrale di via Manzoni. Bottino: 200 euro. Ma la sua camminata, un po’ claudicante, e la felpa inconfondibile usata nel corso della rapina, lo hanno reso subito riconoscibile. Nel giugno scorso lo stesso giovane aveva già rapinato la stessa farmacia. E le telecamere lo avevano immortalato: stesso modo di incedere, e addirittura, identica felpa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è stato difficile dunque per i carabinieri andare a prenderlo, a casa sua. E quando lo hanno trovato nel suo appartamento il 29enne indossava ancora una volta l’inseparabile felpa. Cosi' ai militari non sono servite altre prove e il rapinatore è finito in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

  • "Non cresce la linea dei contagi, sta per iniziare la discesa", Fontana fa il punto sui dati

  • Parrucchieri chiusi? Ecco come gestire la ricrescita

Torna su
MonzaToday è in caricamento