Ruba gioielli e diamanti nella casa in cui lavora: nei guai la colf ladra

La donna, una 48enne, residente a Monza è stata denunciata

Dalla cabina armadio sparivano continuamente oggetti preziosi come gioielli e diamanti. Non è stato difficile per la padrona di casa indirizzare i propri sospetti sulla donna delle pulizie che due volte a settimana andava a casa sua per sbrigare le faccende di casa. 

I carabinieri della tenenza di Mariano Comense hanno, dunque, avviato le indagini per provare la responsabilità della colf che tra ottobre e novembre aveva verosimilmente rubato dalla casa della donna che aiutava.

Alla fine la colf - una donna di 48 anni residente in provincia di Monza e Brianza - ha ammesso tutte le sue responsabilità raccontando di avere venduto gli oggetti rubati ad alcuni compro oro. I militari sono riusciti a recuperare tutta la refurtiva. La colf ladra è stata denunciata.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento