Guidavano auto straniere con un'assicurazione falsa: nei guai due monzesi

Due uomini di 44 e 47 anni denunciati per contrabbando doganale. Le due auto non erano regolari in Italia

Guidavano due auto straniere coperte da una fantomatica assicurazione ucraina. Due cittadini monzesi domenica sera sono finiti nei guai in seguito a un controllo effettuato dalla polizia locale in via Poliziano.

Gli agenti intorno alle 19.30 hanno fermato due Chrysler con targa straniera intestate a due cittadini ucraini ma guidate da italiani e di fronte all'attestato dell'assicurazione il personale del comando di via Marsala non ha potuto non accorsersi di alcune irregolarità. Dal confronto con le banche dati internazionali gli agenti hanno scoperto che le due assicurazioni ucraine esibite erano false e per i conducenti monzesi sono scattate due pesanti sanzioni e due denunce per contrabbando doganale in relazione all'introduzione in Italia di auto non regolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Ragazzina arbitro aggredita e spintonata da allenatore e tifoso: follia in campo a Meda

Torna su
MonzaToday è in caricamento