Maxi controlli dei carabinieri a Natale: un arresto e 5 denunce

Tra la vigilia, Natale e Santo Stefano, i carabinieri hanno passato al setaccio Cederna, San Rocco, Villasanta e Arcore. L’operazione e i risultati

I controlli - Foto repertorio

Niente feste per i carabinieri della compagnia di Monza che, anche durante le festività natalizie, sono stati impegnati in una serie di servizi di controllo del territorio, che hanno dato i risultati sperati. 

Nel mirino dei militari, al lavoro anche il giorno della vigilia, a Natale e a Santo Stefano, sono finiti soprattutto i quartieri Cederna e San Rocco a Monza, Villasanta e Arcore. 

Proprio gli uomini della stazione di Arcore hanno arrestato un quarantaduenne di Usmate Velate, già ai domiciliari, e con una pena di un anno di reclusione per reati vari da scontare. 

I carabinieri dell’aliquota radiomobile, invece, hanno denunciato a piede libero un quarantatreenne egiziano, trovato alla guida dell’auto senza patente, e un trentunenne moldavo, rintracciato in Brianza nonostante fosse destinatario di un decreto di espulsione dall'Italia. 

La stessa sorte è toccata a un ventisettenne di Lesmo, ubriaco alla guida, e a due ventenni di Monza, denunciati per “detenzione illecita di sostanze stupefacenti” per essere stati trovati con sei grammi di marijuana e un bilancino di precisione nascosti in casa. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento