Maxi controllo in stazione a Monza, i carabinieri identificano 30 persone

Una donna è stata denunciata per violazioni in materia di immigrazione

Trenta persone sono state fermate e controllate in stazione a Monza mercoledì sera. I carabinieri nella serata di Sant'Ambrogio hanno effettuato un servizio straordinario di controllo dell'area per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e il degrado.

In totale sono state diverse decine i militari impiegati con l'ausilio del personale della compagnia di Intervento Operativo del III Reggimento Carabinieri Lombardia.

Nel corso del servizio non sono emerse particolari irregolarità eccetto una donna di 23 anni del Mali che è stata denunciata perchè irregolare sul territorio.

I carabinieri inoltre saranno presenti anche in centro Monza per perlustrare l'area con pattuglie appiedate e garantire la sicurezza di cittadini e commercianti nelle prossime giornate di festa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Auto si ribalta in Valassina, soccorsi tre ragazzi: l'incidente nella notte a Carate Brianza

  • Litiga con la fidanzata poi cerca di farla finita: 37enne salvato a Monza

  • Sgomma con l'Audi presa a noleggio in piazza e investe un uomo: incidente a Monza

  • Schianto frontale allo svincolo della Valassina a Verano Brianza: soccorsi diversi bambini

  • Omicidio a Cernusco, uomo ucciso nei box del condominio: freddato in auto a colpi di pistola

Torna su
MonzaToday è in caricamento