Lotta alla droga, alla prostituzione e all'alcol al volante: maxi controllo in città

Nella serata di mercoledì tre pattuglie della polizia locale sono state impegnate in diversi servizi

Prostituzione, guida in stato di ebbrezza e spaccio di droga. Lungo le strade monzesi mercoledì sera diverse pattuglie della polizia locale, tra cui una vettura senza insegne, sono state impegnate in un maxi controllo che ha coinvolto diverse zone, da San Fruttuoso alla stazione e corso Milano. 

Intorno alle 22.30, dopo un blitz nell'area dismessa di via Fossati, il personale del comando di via Marsala è giunto a San Fruttuoso dove sono state fermate e identificate due prostitute di origine albanese che sono risultate in regola con i documenti. Altre donne, alla vista delle forze dell'ordine, sono scappate via. 

Poco dopo il personale in servizio si è spostato nell'area dei giardini di via Azzone Visconti. Qui è stata controllata l'area verde e l'area cani dove era stata segnalata nei giorni scorsi una possibile attività di spaccio. Proprio qui è stato rintracciato un cittadino originario del Gambia trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana. 

Il pattugliamento si è poi concentrato lungo corso Milano, all'altezza della stazione ferroviaria dove gli agenti hanno fermato e identificato sedici persone alla guida. Nove conducenti sono stati sottoposti all'alcol test e quattro sono risultati positivi con un tasso alcolemico rilevato sotto la soglia limite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento