Coppia trovata senza vita in casa a Brugherio: si sospetta overdose

Indagano i carabinieri

I carabinieri nel palazzo di Brugherio (Foto Bennati/MonzaToday)

La chiamata ai mezzi di emergenza, la corsa dell'ambulanza. I tentativi del personale sanitario di rianimare la coppia venerdì sera purtroppo sono stati inutili. Due persone - un uomo e una donna - sono state trovate senza vita nella serata di venerdì 13 dicembre a Brugherio, in un'abitazione di un condominio di via Maestri del Lavoro 20 in zona San Damiano alle porte di Monza.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 con ambulanza e automedica e i carabinieri della compagnia di Monza. Purtroppo per la coppia - 47 e 42 anni, italiani - non c'era più nulla da fare. Ad allertare i mezzi di emergenza è stata una parente che entrando in casa venerdì sera ha fatto la drammatica scoperta, trovando i cadaveri in camera da letto. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i militari dell'Arma insieme alla squadra Rilievi del Nucleo Investigativo di Monza che hanno avviato le indagini. Ancora da accertare i motivi che avrebbero portato al decesso della coppia ma sembra che il decesso possa essere ricobducibile a una overdose di sostanze stupefacenti. Il pm ha disposto l'autopsia per accertare le cause della morte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Fermato mentre guidava sulla Milano-Meda, arrestato spacciatore a Bovisio Masciago

  • Bimba di sei anni sviene mentre è nella vasca e finisce sott'acqua: è gravissima in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento