Cornate, giovane vigile multa parroco: "Il funerale è contromano"

Il corteo seguiva il solito percorso utilizzato durante le cerimonie, ma l'inflessibile agente non ha sentito ragioni. Ci sarebbero stati attimi di tensione tra i due

Si chiama eccesso di zelo. A volte tradisce chi, pur bravo e volenteroso, finisce per essere eccessivamente fiscale. Quando poi a cadere nella trappola è un giovane vigile urbano, i risultati possono essere tragicomici. E' accaduto settimana scorsa a Colnago, frazione di Cornate d'Adda. 

Il parroco do Maurizio Calzoni stava celebrando un funerale. Il corteo funebre segue il solito percorso partendo dalla chiesa di Sant'Alessandro, quello di tante cerimonie, quando si trova di fronte il vigile. Che gli intima di cambiare strada e multa lui e l'agenzia funebre perchè il tratto è contromano per una cinquantina di metri. Pare che tra i due ci siano stati attimi di tensione.

"La vicenda risale alla settimana scorsa, se non sbaglio dovevano anche andare davanti al giudice di pace, ma non so come sia finita - cerca di minimizzare il vicesindaco Edgardo Capella - Credo sia consuetudine attraversare quella strada. So che di recente è accaduto per un altro funerale - ha concluso - e non mi risulta siano state elevate multe". Stasera il caso finirà davanti alla Giunta Comunale. Sicuramente sarà una seduta atipica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento