Corona a Monza, "aggredita una giornalista". Ma il suo entourage nega le accuse

Una giornalista di TgCom, Francesca Di Matteo, sarebbe stata aggredita da Fabrizio Corona durante l'inaugurazione di una boutique in centro città, mercoledì sera. Ma l'entourage di Corona nega l'episodio

Fabrizio Corona

Una giornalista di TgCom, Francesca Di Matteo, sarebbe stata aggredita da Fabrizio Corona durante l'inaugurazione di una boutique in centro città, mercoledì sera. L'ex agente fotografico, ora ai servizi sociali, avrebbe strappato di mano il registratore alla ragazza, che stava provando a chiedergli della sua esperienza in carcere, provocandole contusioni. 

Secondo i primi riscontri, negati dall'entourage di Corona, lui non avrebbe gradito l'insistenza della cronista e la situazione sarebbe presto degenerata. La giornalista sarebbe stata malmenata, tanto che è dovuta ricorrere alle cure del San Raffaele. "Per fortuna che ci sono testimoni e video di quello che è accaduto questa sera a Monza", scrive la Di Matteo su Fb.

Sul posto il 118 e la polizia per calmare gli animi. Era l'inaugurazione di un negozio in via Vittorio Emanuele, "Revolution". Dopo l'uscita dal carcere, non è la prima volta che Corona presenzia in locali o discoteche.

Il proprietario del negozio che aveva invitato Corona, Alessio Lo Passo, ex tronista, tuttavia, nega l'episodio deprecando "la falsità dei giornalisti".  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento