Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

Si tratta di un uomo di 78 anni residente a Sesto San Giovanni e ricoverato all'ospedale San Raffaele di Milano. Un contagio anche a Mediglia. Positivo anche 17enne a Sondrio

Primo caso di contagio da Coronavirus anche a Milano. Si tratta di un uomo di 78 anni residente a Sesto San Giovanni, comune milanese alle porte della Brianza, che da una settimana è ricoverato all'ospedale San Raffaele. L'uomo è risultato positivo ai tamponi.

Sono in corso - ha fatto sapere il sindaco Roberto Di Stefano, poco dopo l'annuncio di regione Lombardia, "le ricostruzioni per capire quali contatti abbia avuto l’uomo nell’ultimo periodo, cercando di stabilire se abbia avuto contatti con i contagiati legati al focolaio lodigiano. Siamo in contatto con Regione Lombardia e con le autorità sanitarie per seguire gli sviluppi e - ha concluso il primo cittadino - decidere che azioni intraprendere".

Coronavirus, sale il numero dei contagi in Lombardia

Al paziente 1, un 38enne che è stato ricoverato giovedì sera in condizioni gravi, si sono aggiunti pian piano, ora dopo ora, sua moglie - incinta -, un amico di famiglia e altre decine e decine di persone. 

Gli ultimi contagiati - come reso noto sabato pomeriggio dall'assessore a Welfare, Giulio Gallera - sono una ragazza e un ragazzo del Cremonese - che avevano contatti con un lavoratore dell'ospedale di Codogno - e una pediatra e un medico della Provincia di Pavia, marito e moglie, anche loro passati da quel pronto soccorso. 

Domenica mattina inoltre è stata diffusa la notizia di un ulteriore contagio: si tratta di un ragazzino valtellinese di 17 anni. Il giovane, che studia all'istituto agrario di Codogno, è residente in un paese della Valtellina in provincia di Sondrio.  Venerdì, dopo esser tornato a casa ha iniziato ad avere la febbre e gli è stato fatto il tampone all'ospedale di Sondrio.

Il paziente contagiato al San Raffaele 

Ai 39 casi dell'ultimo bilancio - 35 nella zona di Codogno, tra cui una donna di 77 anni morta a Casalpusterlengo, due nel Cremonese e due nel Pavese - si sono quindi aggiunti altri sette pazienti. "Sei provengono dalle zone già interessate" - ha spiegato la regione -, mentre il settimo è proprio l'uomo di Sesto, su cui sono in corso tutte le indagini del caso. 

"C’è la conferma - ha chiarito Gallera - che l'area di Codogno e Castiglione sono il centro del focolaio perché tutti i positivi hanno contatti o avuto contatti tra il 18 e il 19 febbraio con il pronto soccorso e l'ospedale di Codogno", anche se il paziente del San Raffaele potrebbe in realtà cambiare gli scenari perché è già ricoverato da 7 giorni e quindi è presumibile che non sia stato in quella zona in quei giorni. 

Poco dopo sempre Gallera ha annunciato che un uomo di Mediglia, già in ospedale al Sacco, è risultato positivo al Coronavirus ed è il 47esimo caso ufficiale. Contagiato anche un 40enne che vive a Torino ma che avrebbe contratto il virus a Cesano, dove lavora

Coronavirus, università lombarde chiuse per una settimana

Una settimana di stop per le lezioni e le sedute di esame nelle università lombarde. Le attività didattiche negli atenei della Lombardia saranno sospese dal 24 al 29 febbraio. A renderlo noto, con un comunicato, è Remo Morzenti Pellegrini, Rettore dell'Università degli Studi di Bergamo e Presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Lombarde. "Riteniamo che, in assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità, tutte le attività potranno riprendere lunedì 2 marzo". "L'evoluzione della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus impone l'adozione di misure cautelative a tutela della salute pubblica e del sereno funzionamento delle attività istituzionali di tutti gli atenei della Lombardia, stante la naturale e massiccia mobilità degli studenti, lombardi e non, all'interno del territorio regionale" spiega Remo Morzenti Pellegrini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento