Corteo non autorizzato, centri sociali monitorati dalla polizia a Monza

Un gruppo di circa 80 persone si è radunato al Foa Boccaccio diretto in piazza San Paolo dove era in corso un banchetto di propaganda elettorale di Casa Pound

Immagine di repertorio

Ancora una giornata di alta tensione a Monza. Domenica pomeriggionel capoluogo brianzolo la polizia di Stato ha scongiurato il verificarsi di nuovi scontri nel centro cittadino dove, un'ottantina di appartenenti all'area anarchica, radunatisi al Centro sociale Foa Boccaccio, hanno dato inizio poco prima delle 17 ad un corteo non preavvisato per le vie cittadine e hanno cercato di dirigersi, verso Piazza San Paolo dove era presente un banchetto informativo di propaganda elettorale, preavvisato, allestito dal movimento politico Casa Pound.

Il Servizio di vigilanza, ordine e sicurezza pubblica disposto dalla Questura di Milano con i poliziotti del Commissariato di Monza, del Reparto Mobile, della Digos e della Polizia Scientifica, è stato immediatamente attivato. Gli agenti hanno effettuato un monitoraggio a distanza durato circa due ore e hanno fatto desistere i manifestanti dall'intento di avvicinarsi alla piazza. Il corteo poi ha fatto rientro al centro sociale. La Digos della Questura di Milano sta procedendo all'identificazione dei partecipanti al corteo che verranno indagati per manifestazione non preavvisata.

Solo una settimana prima a Monza, nella serata di venerdi la polizia di Stato aveva presidiato il corteo di alcuni manifestanti e dei centri sociali, schierati in protesta contro la presentazione di un libro revisionista sulla Resistenza all'Urban Center. La mattina seguente nel centro cittadino si erano verificati scontri violenti in centro città tra esponenti dei centri sociali e attivisti di Casa Pound durante i quali sono rimasti feriti anche quattro poliziotti. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

  • Tragedia in un'azienda a Casatenovo, operaio muore all'alba

  • Si ferisce con la motozappa mentre è al lavoro nei campi: gravissimo un uomo

Torna su
MonzaToday è in caricamento