Addio a Dario Arosio, volontario instancabile della Croce Rossa di Monza

"Volontario sempre presente e disponibile"

Dario Arosio

Da 37 anni era una delle colonne della Croce Rossa di Monza. Volontario instancabile e sempre disponibile, Dario Arosio si è spento dopo anni al servizio degli altri.

Il Comitato di Monza della Croce Rossa Italiana piange la scomparsa dello storico volontario, entrato in servizio nel dicembre 1983.  Malato da tempo, da mesi non frequentava più la sede di via Pacinotti. Oltre a un compagno durante i servizi, Arosio è stato anche amico e confidente. Responsabile dell'autoparco, si occupava della gestione dei mezzi (manutenzione ordinaria e straordinaria, esecuzione e rinnovo delle patenti speciali di Croce Rossa), oltre che volontario del soccorso allo stadio e in autodromo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per alcuni anni ha anche ricoperto il ruolo di consigliere. Grande la commozione quando è giunta la notizia della sua morte: tantissime le dimostrazioni di amicizia, stima e affetto che sono state espresse sul profilo facebook del Comitato cittadino della Cri. Arosio viene ricordato come volontario sempre presente e disponibile, al di là della vita associativa. Certamente la figura di Arosio non verrà dimenticata: tra le ipotesi quella di intitolare l’autoparco alla sua memoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Mi hanno rubato tutto" e sui social scatta la gara di solidarietà per aiutare artigiana

  • Asfalti Brianza, dalla notte da incubo all'ordinanza di sospensione dell'attività

Torna su
MonzaToday è in caricamento