Desio, arrestato per stalking: minacciava di morte l'ex moglie

I carabinieri intervengono due volte. La prima, dopo un litigio tra i due: e identificano l'uomo. La seconda poco dopo, a casa della vittima. Nonostante la presenza dei militari, continuava nel suo atteggiamento aggressivo

Lunedì uno stalker di 44 anni è stato arrestato a Desio per avere ripetutamente minacciato l'ex moglie. L'uomo, disoccupato e pregiudicato, ha avuto una discussione in strada con la donna, che ha subito chiamato i carabinieri. Questi, riscontrando che si trattava solo di un litigio, lo hanno solo identificato.

Poi però i carabinieri sono stati nuovamente avvertiti, questa volta dalla figlia, perché lo stalker l'ha chiamata a casa per dare seguito alle minacce all'ex moglie. Ha promesso che sarebbe di lì a poco arrivato in casa minacciando di morte la donna. I carabinieri si sono così recati sotto casa e hanno in effetti trovato l'uomo, che tentava di entrare nell'appartamento. All'interno, nonostante la presenza dei militari, ha proseguito nel suo atteggiamento aggressivo e quindi è stato arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A suo carico c'erano anche altre denunce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si butta a terra all'Esselunga: "Ho fame" e gli regalano spesa. Poi sputa alla guardia

  • Mascherina obbligatoria per uscire: 250mila distribuite gratis a Monza e Brianza

  • Coronavirus, in Brianza 111 nuovi casi: al via la distribuzione (gratis) di mascherine

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • La lettera dell'infermiera del San Gerardo: "Ho stretto le mani di chi moriva solo"

  • Coronavirus, 58 nuovi casi di contagio in un giorno a Monza e Brianza

Torna su
MonzaToday è in caricamento