sabato, 30 agosto 22℃

Desio, primo incontro per discutere di Pgt con i residenti di via Agnesi

In programma sei incontri con i cittadini per raccogliere consigli, comprendere esigenze e scambiare opinioni. Ieri il primo laboratorio urbano con i residenti della zona Agnesi-Spaccone per discutere delle problematiche del quartiere e del polo formativo e sportivo della via.

Vittoria Rossi 15 giugno 2012

DESIO - Da ieri sera è partito ufficialmente il progetto “Tra cielo e terra”. La città del futuro si costruisce nei quartieri con i cittadini, questo il motto ripetuto dal Comune. Una frase che vuole guidare gli incontri fissati con la cittadinanza per progettare insieme il Piano di governo del territorio. La parola dunque ai cittadini.  Presenti nella sala delle scuole medie, i residenti del quartiere Agnesi-Spaccone hanno proposto idee e a sottolineato esigenze e carenze. L’iniziativa prevede sei appuntamenti, programmati tra giugno e ottobre, in cui i desiani potranno esprimere la propria opinione, dare il loro contributo attraverso consigli e spiegazione e lavorare in gruppo per costruire piani specifici per il quartiere in cui vivono.

Annuncio promozionale

Il progetto è diviso in due fasi. Durante la prima parte, ai cittadini viene chiesto di confrontarsi e raccontare i propri bisogni e idee, per migliorare la vita di quartiere. Nella seconda invece, che si terrà a fine anno, verranno elaborati i risultati delle assemblee pubbliche e le diverse consultazioni avvenute con associazioni e gruppi locali. Non solo. A disposizione di chi fosse impossibilitato a partecipare alle riunioni c'è anche un blog che seguirà il percorso. I prossimi appuntamenti sono fissati il 26 per il quartiere San Giovanni – Balagnos, il 10 luglio per San Giorgio, mentre per San Carlo - Santi Pietro e Paolo, Prati, e la zona del centro gli incontri si terranno a settembre e ottobre.

Desio
agnesi spaccone
cielo e terra
comune
Desio
incontri
laboratorio urbano
pgt
quartieri
residenti

Commenti