Si presenta in lacrime in Comune: "Mio marito mi ha picchiata"

La donna, 22enne camerunense, è incinta: riscontrati diversi lividi. E' accaduto a Mezzago sabato mattina

Il municipio di Mezzago

MEZZAGO - Una donna si è presenta al municipio di Mezzago, in Brianza, dicendo di "essere stata picchiata dal marito". E' accaduto sabato mattina, intorno alle 8, come riporta Il Cittadino MB.

La donna, 22 anni di origini camerunensi, è incinta. "Si è presentata qui in lacrime chiedendo aiuto - ha detto un dipendente - e a quel punto io e le mie colleghe abbiamo subito chiamato il 118 e i carabinieri".

La donna, all’arrivo del personale medico è stata subito medicata per alcune ecchimosi e poi, in compagnia di una assistente sociale, accompagnata all’ospedale di Monza per accertamenti, in particolare sulle condizioni del nascituro. I carabi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"So che la coppia risiede qui da poco e non era seguita dai nostri uffici - ha detto il vicesindaco Giorgio Monti -. Dalle prime informazioni raccolte dall’ospedale mi dicono che sia lei che il bambino stanno bene e probabilmente la donna verrà dimessa in giornata". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

Torna su
MonzaToday è in caricamento