Cesano Maderno, a casa della nonna spuntano droga e armi: arrestato spacciatore

La scoperta

La droga, i contanti e le armi sequestrate

Armi e droga nella casa della nonna. Uno spacciatore di 28 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti e possesso e ricettazione di armi. Nell’abitazione della nonna, in via Como a Cesano Maderno, il 28enne aveva allestito una vera e propria “centrale” dello spaccio. Qui sono state trovate anche delle armi.

Quando i militari sono entrati, hanno trovato 54 grammi di cocaina, 57 grammi di marijuana e 550 euro in banconote di piccolo taglio. Sparsi un po’ ovunque, c’erano anche bilancini di precisione, sostanze da taglio, fornelli e tutti gli strumenti necessari per il confezionamento della droga.

Su un armadio, infine, sono spuntate una doppietta calibro 12 non censita nella banca dati delle armi, una pistola Beretta calibro 22 e due pistole giocattolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

Torna su
MonzaToday è in caricamento