Nascondono mezzo chilo di cocaina nel forno: arrestati padre e figlio in Brianza

I poliziotti hanno trovato la droga, una placca della polizia di Stato e una pistola scacciacani

Nella loro abitazione di via Manzoni, a Roncello (Mb), nascondevano mezzo chilo di cocaina nel forno. Sono stati scoperti e arrestati dagli agenti della Squadra Mobile della polizia di Milano. 

In manette sono finiti padre e figlio. I due, di 60 e 40 anni, italiani e pregiudicati, sono stati coinvolti in un'indagine antidroga cominciata nel 2015. Stando alle rivelazioni della Mobile, sembra che la coppia acquistasse la droga direttamente dai narcos albanesi. Lunedì, durante un controllo in casa, i poliziotti hanno trovato la droga, una placca della polizia di Stato e una pistola scacciacani. In casa c'era anche la moglie del 60enne - sorvegliato speciale - nonché madre del 40enne ma non è coinvolta nell'indagine.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Dramma a Brugherio, trovati senza vita in casa un uomo e una donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Malore fatale, muore a 65 anni il fotografo brianzolo Attilio Pozzi

  • Coppia trovata senza vita in casa a Brugherio: si sospetta overdose

Torna su
MonzaToday è in caricamento