Carabinieri all'Istituto di formazione Borsa, spuntano un coltello e droga

Tre studenti sono finiti nei guai. Insieme ai carabinieri monzesi è intervenuto anche il Nucleo Cinofilo di Casatenovo

Immagine di repertorio

I carabinieri di Monza, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Cinofilo di Casatenovo, giovedì mattina sono stati impegnati in un controllo presso la scuola di formazione superiore Paolo Borsa a Monza.

I militari dell'Arma hanno sorpreso uno studente minorenne con un coltello a serramanico e lo hanno denunciato. Gli accertamenti dei militari nell'istituto, effettuati su richiesta del dirigente scolastico, hanno avuto come priorità il contrasto alla detenzione e allo spaccio di droga. 

Due studenti minorenni sono stati sorpresi con tre grammi di hashish e sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori. Nell'ambito degli accertamenti anti-droga il cane dell'Arma ha "fiutato" e scovato altri sei grammi di hashish che sono stati sequestrati a carico di ignoti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per diversi metri dal palazzone abbandonato di Desio: 32enne gravissima

  • Il trucco a cui fare attenzione? Ha a che fare con una bottiglietta d’acqua

  • Controlli in un'officina a Muggiò, scoperto deposito di auto che "scottano"

  • Tragico incidente in moto: morto un uomo di 53 anni di Giussano

  • Maltempo a Monza, arrivano i temporali e scatta l'allerta: "Vento fino a 50km/h"

  • Tre chili di cocaina e marijuana nel controsoffitto del centro estetico: arrestato 41enne

Torna su
MonzaToday è in caricamento