Evade dagli arresti domiciliari: carabinieri lo ritrovano davanti al Tribunale

Ai militari che gli chiedevano spiegazioni, il 37enne ha balbettato di essersi concesso una serata di evasione

Nel salotto della sua casa di Correzzana, dove l’uomo di 37 anni era agli arresti domiciliari, non c’era. Così i carabinieri di Seregno si sono messi alla sua ricerca. Lo hanno trovato dieci ore dopo in piazza Garibaldi, nel centro storico di Monza. Il giovane si trovava a pochi passi dal Tribunale di Monza. Dove dovrà tornare tra poco per essere processato con misura direttissima.

Ai militari che gli chiedevano spiegazioni, il 37enne ha balbettato di essersi concesso una serata di evasione. Proprio il reato per il quale i carabinieri lo hanno riportato in carcere. L’uomo aveva numerosi precedenti per droga ed era già stato in carcere fino al 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Milano-Meda, schianto tra auto e camion: grave 45enne

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Incendio a Monza, fiamme in un capannone: evacuata una scuola

  • Nuova apertura supermercato Coop a Monza, si cerca personale: ecco le offerte di lavoro

  • L'Esselunga di via Buonarroti cresce: per il comune un milione e un parcheggio al Brianteo

Torna su
MonzaToday è in caricamento