Evade dagli arresti domiciliari: carabinieri lo ritrovano davanti al Tribunale

Ai militari che gli chiedevano spiegazioni, il 37enne ha balbettato di essersi concesso una serata di evasione

Nel salotto della sua casa di Correzzana, dove l’uomo di 37 anni era agli arresti domiciliari, non c’era. Così i carabinieri di Seregno si sono messi alla sua ricerca. Lo hanno trovato dieci ore dopo in piazza Garibaldi, nel centro storico di Monza. Il giovane si trovava a pochi passi dal Tribunale di Monza. Dove dovrà tornare tra poco per essere processato con misura direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai militari che gli chiedevano spiegazioni, il 37enne ha balbettato di essersi concesso una serata di evasione. Proprio il reato per il quale i carabinieri lo hanno riportato in carcere. L’uomo aveva numerosi precedenti per droga ed era già stato in carcere fino al 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Trenta ragazzi al parchetto, arriva la polizia locale: due denunce e polemiche sui social

  • "Mi hanno rubato tutto" e sui social scatta la gara di solidarietà per aiutare artigiana

  • Schianto in moto sulle strade del Trentino, morto 43enne di Cesano Maderno

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento