Acque, il presidente Sala: "Nuovi investimenti e subito razionalizzazione del sistema"

L'assessore Fabrizio Sala è il presidente dell'ufficio per l'ambito territoriale ottimale del servizio idrico. "Correre per non subire le multe dell'Ue", ha detto

Si è insediato ieri il consiglio d'amministrazione dell'ufficio per l'Ambito Territoriale Ottimale del Servizio idrico integrato per la Brianza. In pratica, chi ha le redini della gestione del servizio idrico.

Oltre a Fabrizio Sala, assessore provinciale all'ambiente e eletto presidente dell'ufficio, ne fanno parte Andrea Zanone Poma (sindaco di Correzzana), Antonio Colombo (sindaco di Mezzago), Giacinto Mariani (sindaco di Seregno) e Adriano Poletti (consigliere provinciale).

"La rete di gestione - ha commentato Sala - conta più di 200 persone impiegate e investimenti in parte già definiti. Ora, per evitare le multe dell'Unione europea, basta discutere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dobbiamo - ha aggiunto - realizzare nuovi investimenti e razionalizzare in fretta il sistema idrico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento