"C'è un uomo sporco di sangue al bar" ma non era vero: falso allarme a Seveso

Non è la prima volta che viene registrata una falsa segnalazione. Indagini in corso

Immagine di repertorio

I carabinieri di Seregno stanno cercando l’uomo che ha denunciato un accoltellamento dentro un noto bar in via Meredo, a Seveso. La telefonata è giunta alla centrale operativa domenica sera poco dopo le 20. Con tono allarmato, lo sconosciuto ha raccontato in modo dettagliato che nel locale un uomo era stato ferito ed era sporco di sangue.

In realtà, non era vero niente. Quando i militari sono arrivati, nel bar tutto era tranquillo ed era in corso una festa, con tanto di addobbi. Non è la prima volta che un falso allarme accade e ora i carabinieri stanno cercando di scoprire l’autore di questi “scherzi”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente ad Agrate, schianto tra due auto in via Archimede: morta pensionata di Brugherio

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

Torna su
MonzaToday è in caricamento