"Form", lo sciopero continua a Cormano

I lavoratori dell'azienda villasantese si sono radunati con i colleghi di Cormano e Quero.

VILLASANTA - Un'altra giornata di alta tensione per i lavoratori della "Form"

In più di cento si sono radunati presso i cancelli della sede di Cormano per protestare contro i tagli annunciati dall'azienda metalmeccanica.

Siamo ad a un bivio cruciale. 

L'azienda, che in Italia ha tre stabilimenti, a Cormano, Villasanta e Quero da un anno è in amministrazione controllata, adesso c'è un compratore pronto ad rilevarla ma con dei vincoli inaccettabili per i sindacati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proprietà ha confermato i numeri dei lavoratori in esubero: 180 a Cormano e 20 tra Quero e Villasanta e nell'accordo che precede alla venditasarebbe prevista anche una forte riduzione dei salari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento