Roberto Formigoni in carcere: si è costituito con i suoi avvocati a Bollate

Formigoni si è presentato a Bollate con il suo avvocato. Deve scontare 5 anni e 10 mesi

Roberto Formigoni

Roberto Formigoni è in carcere. Venerdì mattina l'ex governatore di regione Lombardia che giovedì è stato condannato definitivamente a cinque anni e dieci mesi per corruzione nel "caso Maugeri" si è presentato al penitenziario di Bollate. 

Stando a quanto appreso, il Celeste è arrivato a bordo di una Bmw insieme al suo avvocato. Gli stessi legali di Formigoni hanno già chiesto, sempre in mattinata, che il loro assistito sconti la pena ai domiciliari perché ha più di settanta anni, ma in realtà il "beneficio" non dovrebbe essere concesso - per legge - ai condannati per reati contro la pubblica amministrazione. 

La parola fine sulla lunga vicenda giudiziaria di Formigoni è arrivata giovedì, quando la Cassazione - pur riducendo i sette anni e mezzo dell'Appello - ha reso definitiva la sua condanna per i favori alla Maugeri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad avviso del pg, da parte di Formigoni c'è stato un "sistematico asservimento della funzione pubblica agli interessi della Maugeri, un baratto della funzione". Il pg ha anche ricordato che la corruzione ha riguardato un giro di oltre 61 milioni di euro e circa 6 milioni di utilità sono arrivati "in vari flussi e forme" a Formigoni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento