Rubano abiti dai contenitori della Caritas e li rivendono

Tre romeni sono stati arrestati nel weekend dai carabinieri di Vaprio d'Adda: si pensa che possano essere responsabili anche di episodi simili compiuti a partire da febbraio

L'operazione dei carabinieri

Facevano razzia di abiti forzando i contenitori per la raccolta di indumenti della Caritas e poi li rivendevano.

A fermare il business di una banda di tre romeni, tutti pregiudicati e residenti a Trezzo sull’Adda, ci hanno pensato i carabinieri di Vaprio domenica notte a Basiano.

Intorno alle 2.30 le forze dell’ordine sono riuscite a far scattare le manette per i tre criminali dopo aver avviato un pedinamento e un’osservazione già dalla tarda serata.

I carabinieri ritengono che i tre siano responsabili di razzie analoghe compiute a partire da febbraio.

La merce rubata veniva poi rivenduta ai connazionali che, a loro volta, la mettevano in vendita sui banchi del mercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Bellusco: travolto da un furgone mentre è in moto, muore 35enne

  • Monza Maestoso ha aperto le porte: ecco il centro commerciale nato dall'ex cinema

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra auto e moto: grave 51enne

  • Concorso di Natale Esselunga: in palio 100 Mini, bracciali in oro con diamanti e iPhone

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

  • Travolto e ucciso mentre attraversa la strada, muore ragazzo di 23 anni a Carate

Torna su
MonzaToday è in caricamento