Ruba rasoi e whisky all'Esselunga e li nasconde nei pantaloni: denunciato ladro

L'uomo, una volta scoperto, ha detto di voler pagare la merce

E' entrato all'Esselunga in orario di chiusura, mercoledì sera poco prima delle 22, e si è diretto senza alcun carrello alla corsie dei prodotti per l'igiene personale. Qui un 50enne di origine romena ha prelevato dagli scaffali diciassette rasoi e li ha nascosti sotto la felpa, credendo di non essere osservato. L'uomo poi ha raggiunto la corsia degli alcolici e ha rubato una bottiglia di whisky e se l'è infilata dentro i pantaloni. Infine il 50enne ha prelevato una confezione di bitter e si è recato alle casse dove sul rullo ha poggiato soltanto quest'ultimo articolo, l'unico intenzionato a pagare.

A fermarlo è stato un addetto alla sorveglianza che ha chiesto all 'uomo di mostrare l 'eventuale merce non pagata custodita sotto gli indumenti. Il 50enne ha tirato fuori i rasoi e la bottiglia, dicendosi intenzionato a pagare ma parte della refurtiva era anche stata danneggiata per un valore complessivo di 230,84 euro.

Sul posto è giunta una pattuglia della polizia di Stato di Monza che ha denunciato il 50enne sul cui conto sono emersi diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre camion sull'A4, autostrada chiusa e traffico in tilt: i percorsi alternativi

  • Caponago, la strada diventa bianca: rintracciato camion autore dello "sversamento"

  • Muggiò, controlli in un locale: maxi multa al bar e auto in divieto di sosta

  • Il gelato più buono ha il sapore di Monza: l'Albero ancora nella classifica del Gambero Rosso

  • Cambio di insegna da Rex a Unes, in Brianza aprono i battenti quattro nuovi supermercati

  • Incidente stradale all'incrocio a Monza, auto si ribalta in via Borsa

Torna su
MonzaToday è in caricamento