Ruba rasoi e whisky all'Esselunga e li nasconde nei pantaloni: denunciato ladro

L'uomo, una volta scoperto, ha detto di voler pagare la merce

E' entrato all'Esselunga in orario di chiusura, mercoledì sera poco prima delle 22, e si è diretto senza alcun carrello alla corsie dei prodotti per l'igiene personale. Qui un 50enne di origine romena ha prelevato dagli scaffali diciassette rasoi e li ha nascosti sotto la felpa, credendo di non essere osservato. L'uomo poi ha raggiunto la corsia degli alcolici e ha rubato una bottiglia di whisky e se l'è infilata dentro i pantaloni. Infine il 50enne ha prelevato una confezione di bitter e si è recato alle casse dove sul rullo ha poggiato soltanto quest'ultimo articolo, l'unico intenzionato a pagare.

A fermarlo è stato un addetto alla sorveglianza che ha chiesto all 'uomo di mostrare l 'eventuale merce non pagata custodita sotto gli indumenti. Il 50enne ha tirato fuori i rasoi e la bottiglia, dicendosi intenzionato a pagare ma parte della refurtiva era anche stata danneggiata per un valore complessivo di 230,84 euro.

Sul posto è giunta una pattuglia della polizia di Stato di Monza che ha denunciato il 50enne sul cui conto sono emersi diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Monticello: trovati i due giovani che si sono schiantati sulla rotonda a 160 km/h

  • Bimba di 10 anni di Villasanta muore in un incidente mentre è in vacanza con i genitori in Tunisia

  • Guida una moto senza patente, revisione né assicurazione, multa da oltre 6mila euro

  • Autovelox in Lombardia, dove sono i controlli della velocità dal 9 al 15 settembre: le strade

  • Grave incidente a Monza di ritorno dopo motoraduno, l'appello: "Aiutateci a trovare il nostro angelo custode"

  • Niente più code per la scelta del medico di base e per le esenzioni: ecco il numero per le prenotazioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento