Presa la "banda del presepe": trovati tutti i ragazzi che hanno rubato la statua di Gesù

Denunciati gli altri tre giovani che avevano rubato la statuetta di Gesù dal presepe. Chi sono

I giovani in azione

C'erano anche loro durante il "blitz" fuori dalla chiesa di Lissone. E c'erano anche loro in auto a giocare con quella statuetta ora scomparsa nel nulla. 

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno identificato, e denunciato, gli altri tre ragazzi che - insieme a un quarto giovane, già trovato - avevano rubato la statua di Gesù dal presepe allestito davanti alla chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Lissone. Si tratta di tre italiani di diciotto, diciannove e venti anni, che ora devono rispondere delle accuse di furto aggravato e offesa a una confessione religiosa mediante vilipendio. 

Video | Il furto della statua e i "giochi" in auto

Nella notte tra il 30 e il 31 dicembre, i quattro avevano "visitato" - a modo loro - il presepe del paese brianzolo per poi immortalare e condividere tutte le fasi della loro "impresa" sul social. I giovani avevano preso la statua del Bambinello e l'avevano poi caricata in macchina tra grida e imprecazioni, con uno dei ragazzi che aveva anche accostato alle labbra di Gesù una sigaretta accesa. 

A tradire il gruppo sono state le immagini pubblicate sui social - con delle stories su Instagram - della loro brava. I carabinieri hanno anche trovato il cellulare usato per girare i video e lo hanno sequestrato. Nessuna traccia, per ora, della statuetta del presepe. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento