Concorezzo, ladro senza cuore ruba i giochi ai bambini

I regali per la pesca di fine anno? Se li sono presi i ladri. Ladri senza cuore - ed evidentemente in cerca di facili imprese quelli che hanno preso di mira l'elementare di via Marconi.

La scuola elementare Marconi

CONCOREZZO - I regali per la pesca di fine anno? Se li sono presi i ladri. La notizia è riportata dal sito web concorezzo.org. Ladri senza cuore  - ed evidentemente in cerca di facili imprese. I pavidi lestofanti sono entrati di nascosto nella scuola elementare di via Marconi facendo razzia dei pacchi accumulati in occasione della festa di fine anno. Il ricavato del pozzo di San Patrizio doveva servire per finanziare l'acquisto di materiale necessario all'attività didattica dell'istituto: penne, quaderni, ma anche carta igienica per i piccoli ospiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'APPELLO DEI GENITORI - Non sarà così. A meno che  commercianti e genitori non decideranno di mettere mano al portafogli e acquistare nuovi giochi, dopo aver comprato quelli rubati. Dettaglio non da poco: chi ha portato via i doni stipati nell'aula di informatica ha scelto accuratamente solo quelli nuovi. I genitori lanciano un appello dalle pagine del sito locale: "Noi faremo  la nostra parte, ma ci rivolgiamo a imprenditori e negozianti per un gesto di generosità che ci consenta di rimediare a questa cattiveria". I carabinieri sono al lavoro per risalire all'autore del gesto: un cerchio che sembra piuttosto ristretto, perchè il ladro si è introdotto nell'edificio senza forzare serrature o provocare danni alel finestre.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

  • Parrucchieri chiusi? Ecco come gestire la ricrescita

Torna su
MonzaToday è in caricamento