Deruba un uomo in strada, ladro inseguito e bloccato da cittadino "eroe"

Sul posto è giunta la polizia di Stato che ha denunciato per furto un 34enne tunisino già noto alle forze dell'ordine

Immagine di repertorio

Ha visto un ladro in azione e non ha esitato a inseguirlo e bloccarlo per assicurarlo alla giustizia e permettere alla polizia di intervenire. E' stato solo grazie al coraggio e all'iniziativa di un cittadino che ha scelto di non voltarsi dall'altra parte che lunedì sera, a Monza, gli agenti del commissariato di viale Romagna hanno denunciato per furto un cittadino tunisino di trentaquattro anni, irregolare in Italia e con precedenti specifici alle spalle.

L'uomo, poco prima, intorno alle 19, in via Cristoforo Colombo, con la complicità di due soggetti al momento rimasti ignoti, ha avvicinato un sessantenne in strada e con destrezza si è impadronito di un tablet che la vittima aveva con sè nella borsa. La scena non è passata inosservata a un trentunenne italiano che si trovava proprio in quel tratto in compagnia della fidanzata. 

Il cittadino si è lanciato all'inseguimento del malvivente e la corsa è proseguita fino in via Carlo Porta. Il ladro straniero, incalzato dal trentunenne, ha cercato di scappare via anche scavalcando la recinzione di un cancello di una proprietà privata ma è caduto a terra, rimbalzando sull'asfalto. Sul posto è giunta una volante della polizia di Stato che ha bloccato il malvivente che è stato denunciato a piede libero per furto.

Tra il fuggitivo e il cittadino "eroe" c'è stata anche una breve colluttazione che ha provocato alcune escoriazioni al trentunenne che, una volta terminato tutto, è stato soccorso da un'ambulanza e trasferito in codice giallo in ospedale dove è stato medicato con una prognosi di sette giorni. In ospedale è finito anche il malvivente, soccorso in seguito alla caduta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, un caso di contagio in un'azienda ad Agrate: donna ricoverata a Bergamo

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

Torna su
MonzaToday è in caricamento