Razzia di monetine: derubato addetto alle macchinette, scomparsi mille euro di spiccioli

L'episodio

Mille euro. Tutti in monetine. E’ un bottino «pesante» quello raggranellato dai ladri che mercoledì scorso hanno derubato un addetto alle macchinette del caffè. Il furto è avvenuto in via Pizzo Scalino, a Giussano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’addetto, 50 anni, di Seregno, aveva appena svuotato l’ultimo distributore in un’azienda. Quando è salito sul furgone, si è accorto che qualcuno aveva svuotato il portapacchi, facendo sparire un sacco pieno di monete: mille euro raccolte in caffè, cappuccini, the e bevande al cioccolato. I ladri sono riusciti a darsela a gambe, fuggendo su un’Audi Q3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Cinisello Balsamo, bimba di 4 anni investita da auto: soccorsa e portata al San Gerardo

  • Visite e tamponi post covid gratis in Lombardia: a Monza un solo nuovo caso

  • Auto rubate smontate in pausa pranzo e rivendute in un demolitore di Monza: 10 arresti

  • Incidente in tangenziale Nord, auto perde controllo e si schianta: tre ragazzi feriti

  • Dal 13 al 18 luglio, consulenze e visite gratuite per le donne negli ospedali dell’ASST di Vimercate

  • La cocaina in macelleria a Monza e il giro d'affari da 20mila euro a settimana: 12 arresti

Torna su
MonzaToday è in caricamento