Tre giovanissimi sorpresi a smontare uno scooter in un condominio

Lunedì sera sono stati visti a Senago da un carabiniere libero dal servizio: una pattuglia è intervenuta e li ha arrestati. Tra loro anche un minorenne

L'episodio a Senago

Tentato furto aggravato.

Con questa accusa tre giovanissimi sono finiti nei guai lunedì sera a Senago.

In via Groane 4 due ragazzi di 19 anni del milanese e un pregiudicato 17enne di Limbiate sono stati sorpresi all'interno di un cortile condominiale ad armeggiare con un motorino parcheggiato.

In quel momento per caso è passato di lì un carabiniere della compagnia di Desio libero dal servizio. L'uomo ha visto i giovani in atteggiamento sospetto e ha compreso le reali intenzioni dei tre.

Immediatamente è partita la segnalazione ai colleghi di pattuglia che lo hanno raggiunto nei pressi del condominio e lo hanno aiutato a bloccare i tre.

Intanto i ragazzi avevano continuato ad agire indisturbati nel buio ed erano quasi a metà dell'opera quando gli uomini in divisa sono giunti sul posto: avevano già tagliato la catena allo scooter di proprietà di un residente del palazzo e stavano smontando il blocchetto di accensione.

Le forze dell'ordine li hanno accerchiati e bloccati, rendendo inutile il loro maldestro tentativo di fuga.

I tre sono stati perquisiti e addosso a loro i carabinieri hanno trovato arnesi atti allo scasso e un seghetto con il manico di legno che usavano per tagliare le catene e i lucchetti ai mezzi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per loro è scattato l'arresto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento