I ladri svaligiano casa del prete mentre dice celebra la messa a Lesmo

E' accaduto nel comune brianzolo domenica mentre il sacerdote stava celebrando in chiesa

Mentre domenica mattina celebrava la messa nella chiesa davanti ai fedeli i ladri sono entrati in casa sua e lo hanno derubato. Brutta avventura a Lesmo per Don Gianni Viganò che ha dovuto fare i conti con la visita dei topi d'appartamento.

E' successo tutto tra le 9.30 e le 10.30, come raccontato dalle colonne de Il Cittadino. Proprio mentre il prete diceva messa e alla funzione assisteva anche la sua domestica, nella casa momentaneamente vuota in via Volta a Gerno di Lesmo, ignoti malviventi hanno messo a segno un furto. 

I ladri sono riusciti a entrare forzando la porta di ingresso che non era chiusa a chiave, facendo leva sullo stipite. Poi hanno setacciato armadi e cassetti della segretaria alla ricerca di denaro e qui hanno racimolato un centinaio di euro. Infine i topi d'appartamento hanno puntato alle stanze e sono riusciti a portar via dalla camera della domestica alcuni gioielli e altri contanti. In un borsello nella stanza del don i ladri hanno scovato 400 euro. A fare la triste scoperta e a lanciare l'allarme è stata la domestica, rientrando dalla messa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Le auto e gli affari con la cocaina, sgominata rete di spacciatori: 11 arresti

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Maxi operazione a Monza, undici arresti per spaccio di droga

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

Torna su
MonzaToday è in caricamento