Ruba giubbini per oltre 800 euro poi minaccia i poliziotti: arrestato

In manette per resistenza a pubblico ufficiale è finito un 44enne lecchese. Il furto domenica pomeriggio alla Rinascente

Ha cercato di impossessarsi di due giubbini di marca del valore di 420 euro l'uno dal punto vendita La Rinascente, in centro Monza. Quando è arrivato alle barriere antitaccheggio però è scattato l'allarme e l'uomo ha cercato di scappare via. 

A fermare il ladro, un 44enne della provincia di Lecco, sono stati i poliziotti del commissariato di Monza che domenica nel primo pomeriggio sono intervenuti in centro. L'uomo è stato bloccato e accompagnato in commissariato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qui il 44enne ha iniziato a urlare contro gli agenti, a inveire contro di loro e ha cercato di colpirli. Per questo motivo, oltre a essersi beccato una denuncia per furto, è stato arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

  • "Non cresce la linea dei contagi, sta per iniziare la discesa", Fontana fa il punto sui dati

  • Parrucchieri chiusi? Ecco come gestire la ricrescita

Torna su
MonzaToday è in caricamento