Gattina scaraventata nel vuoto dal balcone al quinto piano: proprietaria denunciata

È successo nella serata di mercoledì 23 gennaio a Vimercate, denunciata la proprietaria

La gattina tra le mani dei carabinieri

Ha preso tra le mani la sua gatta e poi l'ha scaraventata giù dal balcone al quinto piano. Un terribile volo di oltre quindici metri. È successo nella serata di mercoledì 23 gennaio in via Bice Cremagnani a Vimercate. L'epilogo? La micia di quattro mesi, fortunatamente, sta bene, mentre la proprietaria — una romena di 36 anni — è stata denunciata dai carabinieri per maltrattamenti di animali. 

Tutto è accaduto intorno alle 19, come riferito dai carabinieri del comando provinciale di Milano. A lanciare l'allarme è stata una vicina di casa che ha notato la 36enne mentre lanciava la gatta dal balcone. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della compagnia di Vimercate che hanno affidato l'animale alle cure dei veterinari. 

Nel frattempo era sceso in strada il marito della donna che ha cercato di minimizzare l'episodio. Non è servito a nulla: la 36enne è stata denunciata per maltrattamenti di animali. Non è ancora cosa abbia spinto la 36enne a gettare l'animale dal balcone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

gatto-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sopra il cielo di Monza, la magia della stella cometa Neowise

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

  • Non compila autocertificazione, infermiera non entra in piscina: "Io discriminata"

Torna su
MonzaToday è in caricamento