Giardiniere precipita da un albero a Villa Gernetto: trasportato al San Raffaele

E' accaduto a Villa Gernetto, nella proprietà di Berlusconi a Lesmo. Nel giardino è atterrato l'elisoccorso che ha trasferito l'uomo in arresto cardiocircolatorio in ospedale

Una cerimonia a Villa Gernetto (Foto Ansa)

Grave incidente sul lavoro a Lesmo, all'interno di Villa Gernetto, una delle proprietà brianzole dell'ex premier Silvio Berlusconi.

Pochi istanti dopo le 9 di lunedì 4 dicembre un giardiniere, P.M., 29 anni, residente a Bernareggio, incaricato della manutenzione nel parco per conto di una ditta esterna, mentre si trovava all'interno del giardino della dimora di via Casati - Frazione Gerno - è caduto da un alberto riportando gravissime lesioni.

Sul posto è arrivata un'ambulanza e l'elisoccorso da Bergamo che è atterrato all'interno della villa. Il ragazzo, in arresto cardiocircolatorio, è stato trasferito d'urgenza al Pronto Soccorso dell'ospedale San Raffaele di Milano.

A Villa Gernetto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale di Usmate Velate che ora stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell'incidente sul lavoro. Il personale del comando al momento è ancora a Lesmo, in attesa dell'arrivo dei tecnici dell'Asl per le verifiche del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

Torna su
MonzaToday è in caricamento