Giussano, sorpreso con 1.500 euro di marijuana: arrestato dai carabinieri

È successo nella giornata di sabato 15 dicembre, nei guai un 20enne

La droga e i soldi sequestrati

Aveva addosso poco meno di 8 grammi di marijuana, a casa aveva un vero e proprio tesoretto: oltre 130 grammi di "erba" e 1.090 euro in banconote. E per lui sono scattate le manette. È successo sabato 15 dicembre a Giussano, nei guai 20enne nato in Nepal e residente a Desio.

I carabinieri della compagnia di Seregno lo hanno arrestato nel centro storico durante un servizio volto a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. È subito scattata la perquisizione domiciliare dove sono saltati fuori sia i contati che la droga. Per lui sono scattati gli arresti domiciliare fino all'udienza per direttissima svoltasi nella giornata di lunedì 17 dicembre; i giudici hanno stabilito l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria fino all'udienza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Incidente in tangenziale tra auto, furgone e tir: uomo e donna sbalzati sull'asfalto, morti

  • Alle porte della Brianza apre un nuovo supermercato

  • Perde il controllo dell'auto in Valassina, si schianta contro il guard rail e si ribalta

Torna su
MonzaToday è in caricamento