Giussano, non consegna i documenti al posto di blocco e picchia i carabinieri: arrestato

È successo lungo via Milano a Giussano nella notte tra domenica e lunedì 18 febbraio

Immagine repertorio

Lo avevano fermato per un controllo e lui li ha picchiati. L'epilogo? Una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e un militare al pronto soccorso. È successo nella notte tra domenica e lunedì 18 febbraio lungo via Milano a Giussano, nel milanese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è accaduto intorno alle 2.30 quando l'uomo è stato fermato al volante della sua auto: si è rifiutato di fornire i documenti ai carabinieri e poi ha sferrato un pugno in pieno viso a un militare. Per lui sono scattate le manette, mentre gli investigatori hanno passato al setaccio la sua auto dove è stato trovato un grammo di cocaina nel cruscotto. Il militare, invece, è dovuto ricorrere alle cure del pronto soccorso dove è stato dimesso con una prognosi di cinque giorni per una ferita allo zigomo e alcune contusioni alla cervicale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • "Non cresce la linea dei contagi, sta per iniziare la discesa", Fontana fa il punto sui dati

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

  • Coronavirus, lunga coda in A4: scattano i controlli della polizia per chi si sposta

Torna su
MonzaToday è in caricamento