Giussano, tenta di suicidarsi mentre lo sfrattano da casa: salvato in extremis

È successo nella mattinata di mercoledì 30 gennaio, sul posto il 118 e i carabinieri

Immagine repertorio

Ha tentato di togliersi la vita mentre tentavano di sfrattarlo da casa, ma è stato salvato e ora lotta tra la vita e la morte in un letto dell'ospedale Niguarda di Milano. È successo nella mattinata di martedì 30 gennaio in un appartamento del centro di Giussano, protagonista del fatto un pensionato italiano di 72 anni, vedovo.

Tutto è accaduto intorno alle 9.15 quando ufficiale giudiziario, avvocato e fabbro si sono presentati alla porta dell'anziano per eseguire lo sfratto. Non era la prima volta:  l'operazione sarebbe già stata rinviata altre due volte. 

L'anziano si è allontanato dall'appartamento dicendo che avrebbe spostato la macchina, ma ha utilizzato quei pochi istanti per cercare di farla finita impiccandosi. Fortunatamente è stato trovato pochi attimi dopo e tratto in salvo.

L'anziano è stato soccorso dai sanitari del 118 e accompagnato in codice rosso al pronto soccorso dell'ospedale di Niguarda dove è ricoverato in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come eliminare i pesciolini argentati dalle nostre case

  • Incidente in tangenziale Est, schianto tra due auto e un camion: due morti e due feriti

  • Paura al mercato di Macherio, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Perde il controllo dell'auto in Valassina, si schianta contro il guard rail e si ribalta

  • Litiga con la fidanzata poi cerca di farla finita: 37enne salvato a Monza

  • Omicidio a Cernusco, uomo ucciso nei box del condominio: freddato in auto a colpi di pistola

Torna su
MonzaToday è in caricamento