Guida ubriaco e con una patente falsificata: arrestato 40enne

L'episodio nella notte tra lunedì e martedì a Cologno Monzese. A finire in manette un cittadino boliviano

Immagine repertorio

Si è messo al volante dopo aver bevuto. Poi quando i carabinieri gli hanno intimato l'alt ha mostrato una patente falsa. L'episodio nella notte tra lunedì e martedì a Cologno Monzese, dove a finire in manette è stato un boliviano di 40 anni.

L'uomo - un senza fissa dimora, nullafacente e pregiudicato - è stato fermato dai militari in via Ovidio durante un servizio di pattugliamento mentre si trovava alla guida della sua Mini Cooper. Alla richiesta di mostrare i documenti ha esibito una patente peruviana e un permesso di soggiorno, entrambi visibilmente falsificati. Sottoposto all'acoltest, inoltre, è risultato positivo. Per questo il 40enne è stato arrestato con l'accusa di falsa dichiarazione d'identità a pubblico ufficiale, guida senza patente e in stato di ebbrezza. La sua auto, invece, è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Coronavirus, 89 casi in Lombardia: Carnevale rinviato a Monza e in alcuni comuni brianzoli

Torna su
MonzaToday è in caricamento