Harlan Correzzana, i macachi sono ancora in Brianza

Lo ha confermato l'assessore regionale ala Sanità Bresciani. Il caso è scoppiato tra febbraio e marzo con proteste e manifestazioni di fronte alla sede della multinazionale americana

CORREZZANA – C’era chi aveva detto che erano stati uccisi, chi invece era convinto che fossero stati spediti in paesi lontani o ancora era ormai rassegnato all’idea che fossero stati acquistati da aziende farmaceutiche e utilizzati per la vivisezione.

IN GABBIA - Invece, i 104 macachi importati dalla Cina non si sono mai mossi da Correzzana. Sono ancora tutti lì nelle loro gabbie, nei depositi della Harlan di Correzzana. La conferma questa volta è autorevole: l’assessore regionale alla Sanità, Luciano Bresciani.
Certo, una sorte non invidiabile per le povere scimmie. Da ormai cinque mesi costrette a vivere in una angusta gabbia. Ultimo a sollecitare una loro liberazione è stato il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Gabriele Isola, che aveva chiesto anche di avere chiarimenti sulla loro sorte. La risposta di Bresciani è stata stringata ma chiara: «I macachi giunti a Correzzana non sono ancora stati trasferiti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRASFERIMENTO - Secondo alcune indiscrezioni, i macachi potrebbero però essere presto trasferiti in un centro di Nerviano, dove verrebbero destinati a esperimenti medici. Ovvio che questa  semplice ipotesi abbia riacceso l’attenzione degli ambientalisti, pronti a rinfocolare la protesta.
Del caso si era occupata anche l’ex ministro Michela Vittoria Brambilla, pronta ad acquistare uno a uno i macachi per poi liberarli nel loro ambiente naturale. Ma su questo argomento la Harlan si è trincerata dietro un secco «no comment».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • 10 luoghi in cui fare il bagno al lago, poco lontano da Monza

  • Niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza in Lombardia

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

Torna su
MonzaToday è in caricamento