Harlan: l'ex ministro Brambilla al sit- in. In tre tentano di entrare

Continua la protesta davanti alla sede di Correzzana della multinazionale che alleva primati da destinare alla sperimentazione. Sul posto ci sono le forze dell'ordine

Uno striscione di fronte alla harlan (fonte www.centopercentoanimalisti.com)

Proseguono le proteste animaliste di fronte alla Harlan di Correzzana. C'è anche l'ex ministro Michela Brambilla in questo momento al sit-in davanti ai cancelli dell'azienda. L'ex titolare del dicastero al Turismo e animalista convinta ha provato a suonare il citofono, ma non ha ricevuto risposta dall'interno dell'edificio. Assieme a lei ci sono una ventina di attivisti. Tre di loro hanno  cercato di fare irruzione all'interno del cancello.  Sul posto sono presenti 2 pattuglie di Carabinieri e Polizia Locale.

La Brambilla  nei giorni scorsi aveva presentato un esposto in Procura per denunciare il caso della Harlan. Intervenuto sulla vicenda anche il ministro della Salute Renato Balduzzi, che ha disposto accertamenti. Nessuna irregolarità accertata dall'ispezione dei Nas, che ha dato  esito negativo. La rossa deputata del Pdl si era occupata nei mesi scorsi  anche del caso della Green Hill di Montichiari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Coronavirus, contagi anche nel Milanese. Chiuse le università lombarde

  • Nova Milanese, azzannato alle parti intime dal suo cane: 40enne in ospedale

  • Maschere, coriandoli, bancarelle e un trenino: ecco il Carnevale di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento