Recupero evasione Imu, nel 2018 emessi accertamenti per 810mila euro

Il municipio: "Gli accertamenti scatteranno anche nel 2019"

Sono 921 gli accertamenti tributari per il recupero dall’evasione dell’IMU - per un totale di 810.000 euro - emessi dal Comune di Lissone nella sola annualità del 2018.

Un lavoro che proseguirà serrato anche nel 2019, con la previsione di effettuare circa 500 accertamenti, senza alcun supporto di soggetti specializzati esterni e di conseguenza senza alcuna spesa aggiuntiva.

L’attività di controllo ed accertamento delle posizioni tributarie in materia di IMU, nella sola annualità 2018 ha portato all’emissione di 921 accertamenti tributari emessi per un totale di oltre 800.000 euro di recupero di imposte, sanzioni ed interessi. 

I ricorsi agli accertamenti sono stati 7 (pari allo 0,1% dei provvedimenti complessivi), a cui si aggiungono due ricorsi in appello. Nel 2019, su 500 accertamenti stimati, l’ipotesi è di un numero di ricorsi non superiore a 5, ovvero 1 ogni 1.000.

“L’elevato numero di accertamenti e il ridottissimo dato relativo ai ricorsi conferma l’attività di intelligence tributaria che precede gli atti propedeutici all’attività di accertamento - dichiara Domenico Colnaghi, assessore alle Risorse finanziarie - vengono vagliate con attenzione le denunce IMU e TARI, le autocertificazioni e le dichiarazioni informatiche trasmesse dai notai per tramite della conservatoria immobiliare. La possibilità di incrociare le banche dati a disposizione consente di individuare le situazioni anomale”.

Un lavoro accurato gestito dall’Ufficio Tributi che nel 2019 implementerà il proprio impegno concentrandosi anche su controlli incrociati per accertamenti in merito a evasione dalla TARI. Si accentuerà la collaborazione con Gelsia Ambiente al fine di individuare chi non paga quanto dovuto. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cultura

    "Autismo in blue jeans", ecco la grande installazione in piazza a Monza

  • Cronaca

    Torna l'ora legale, domenica 31 marzo lancette avanti di un'ora

  • Cronaca

    Il lavoro in provincia poi la scuola di danza e il bed&breakfast: dipendente indagata

  • WeekEnd

    Cosa fare a Monza nel week-end: luoghi aperti dal Fai e gastronomia

I più letti della settimana

  • Travolta e uccisa da un autobus a Sesto San Giovanni, muore una donna di 60 anni

  • "Hanno azzannato e ucciso Iago", aggressione mortale a un cane a Busnago

  • Ladri sorpresi a rubare nei box di un condominio e arrestati a Monza

  • Schianto tra un'auto e un trattore a Cesano Maderno, ragazzi intrappolati tra le lamiere

  • Ladre si fingono volontarie Enpa e rubano una cagnolina da un appartamento

  • Presi i "professionisti" delle auto rubate: traditi dallo scotch con cui avevano "trasformato" la targa

Torna su
MonzaToday è in caricamento