Detenuto dà fuoco alla sua cella, panico in carcere

Salvato dagli agenti di polizia penitenziaria, otto dei quali sono stati poi ricoverati al pronto soccorso

Incendio in carcere

Sfiorata la tragedia in carcere a Monza venerdì mattina. Un detenuto, di origini brasiliane, ha incendiato la propria cella. Non è ancora chiaro il motivo del gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti di polizia penitenziaria sono intervenuti immediatamente, hanno estratto l'uomo dalla cella e provveduto a spegnere le fiamme mentre gli altri detenuti venivano messi in sicurezza. Otto agenti sono stati ricoverati al San Gerardo per l'inalazione dei fumi. Lo comunica il sindacato Uilpa Penitenziari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

Torna su
MonzaToday è in caricamento