Limbiate, 65enne per scaldarsi dà fuoco ad alcuni cartoni e brucia la casa

Le fiamme hanno bruciato l'appartamento, annerendo le pareti. L'abitazione è stata dichiarata inagibile

Foto repertorio

Un uomo di 65 anni ha incendiato il suo appartamento Aler di via Val Gardena, annerendo le pareti e rendendolo inagibile. E’ accaduto il 28 gennaio alle 15. Il sessantacinquenne, disoccupato, secondo quanto reso noto non aveva più l’allacciamento al riscaldamento e all’impianto della luce, per inadempienza nel pagamento delle bollette. 

Il 65enne, per scaldarsi, ha dato fuoco ad alcuni cartoni, ma le fiamme hanno poi bruciato l’appartamento. Sul posto sono arrivati i carabinieri, i dipendenti comunali dell’ufficio case e i tecnici dell’Ats, che hanno dichiarato l’appartamento inagibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "C'è un serpente nel mio giardino": chiama l'Enpa ma i volontari lo trovano morto con ferita in testa

  • Lite tra automobilisti degenera, agenti aggrediti all'incrocio: quattro denunce

  • Coronavirus, altri 42 contagi in Brianza: 462 nuovi positivi in Lombardia e 54 morti

  • Positivo al Covid esce e va in giro: uomo denunciato per 'diffusione di malattia infettiva'

  • Forti temporali e maltempo, allerta "arancione" a Monza e Brianza

  • Il bando per arruolare 60mila assistenti civici: saranno i 'controllori' (volontari) della Fase 2

Torna su
MonzaToday è in caricamento