Incendio a Segrate, fiamme nell'officina del rottamaio: enorme nuvola di fumo nero

L'incendio è divampato verso le 16 di giovedì. Quattro mezzi dei pompieri sul posto

La nube di fumo - Foto Maria Bergamo e Giada Guglielmo

Incendio giovedì pomeriggio a Segrate. Verso le 16, per cause ancora in corso di accertamento, un rogo è divampato nell'officina di un autodemolitore di via Trento, nella zona di Redecesio. 

Sul posto sono presenti quattro squadre dei vigili del fuoco, che stanno domando le fiamme. L'incendio, secondo le prime informazioni apprese, avrebbe coinvolto alcune vecchie auto che erano ferme nella struttura in attesa di essere demolite e vecchi pezzo di vetture. 

Foto - La colonna di fumo nero

"Chudete le finestre"

Il rogo ha causato una densa nuvola di fumo nero ben visibile da tutta la città e dai comuni vicini. Secondo le prime informazioni non ci sono feriti. 

"Sono in contatto con la polizia e i vigli del fuoco che stanno domando l'incendio scoppiato nel deposito di un rottamaio a Redecesio - le parole del sindaco Paolo Micheli -. Consigliamo ai cittadini di chiudere tutte le porte e finestre delle proprie case e preferibilmente di allontanarsi dal luogo per evitare di respirare i fumi fino a che non si saranno diradati".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Incendio in discarica a Settimo

All'alba di martedì un altro incendio era divampato a Settimo Milanese. Le fiamme si erano sviluppate in un capannone di circa 1.400 metri quadrati in via Albert Bruce Sabin, nella zona industriale della frazione di Seguro, in cui vengono stoccati rifiuti speciali e industriali. Dopo un primo allarme ambientale dovuta alla nube di fumo, con tanto di invito dell'amministrazione ai cittadini di tenere chiuse le finestre, le analisi di Arpa avevano escluso qualsiasi rischio inquinamento.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento